Coordinamento generale e promozione

Roberto Lasagna

Roberto Lasagna

Organizzatore

Critico di cinema, attivo sul fronte dell'editoria cinematografica, esordisce come critico fondando la rivista "Visionario" sul finire degli anni Ottanta. Un suo testo in direzione ostinata e contraria appare nel volume di saggi "Non riconciliati. Spunti per una critica non colonizzata" (1992). Dopo la prima laurea in economia, nel 1996 fonda, con Davide D'Alto e Saverio Zumbo, le Edizioni Falsopiano. Dal 1998 collabora con la rivista "Duel", poi "Duellanti", una sintonia che dura quindici anni. Pubblica libri su Kubrick, Scorsese, Cimino, Lars Von Trier, intrecciando collaborazioni con critici e studiosi di cinema. Completa gli studi laureandosi prima in filosofia, poi in psicologia. Collabora con le principali riviste di cultura cinematografica. Alcuni suoi libri sono tradotti anche in altri paesi. E’ giurato del Premio, coordinatore e promotore del Festival Adelio Ferrero.

Barbara Rossi

Barbara Rossi

Organizzatore

Critico cinematografico, si è laureata in Storia e Critica del Cinema presso l’Università degli Studi di Torino. E’ presidente dell’Associazione di cultura cinematografica e umanistica “La Voce della Luna” di Alessandria. Media educator, svolge corsi di formazione in istituti scolastici, enti pubblici e privati. Ha organizzato incontri di formazione riservati ai docenti per il Museo Nazionale del Cinema di Torino. Collabora con il gruppo di ricerca “Memofilm, la creatività contro l’Alzheimer”. E’ stata co-organizzatrice della Festa del Pensiero di Alessandria. Giornalista pubblicista, ha scritto per la rivista di cinema "EffettoNotte" ed è attualmente collaboratrice di “Cineforum” e dei magazine "Alessandria News", “Dialessandria”; è autrice del libro “Anna Magnani, un’attrice dai mille volti tra Roma e Hollywood” (ed. Le Mani, 2015) e di una monografia sul cinema di Edgar Reitz, in uscita per le edizioni Bietti. Le sue altre due grandi passioni, oltre al cinema, sono i giardini e i suoi sei gatti. E’ giurata del Premio, coordinatrice e promotrice del Festival Adelio Ferrero.

Saverio Zumbo

Saverio Zumbo

Curatore della sezione video-saggi

Critico cinematografico, è autore di saggi e monografie su Antonioni, Kubrick, Wenders, Hitchcock, Bene, Rouch, Eisenstein. Le sue ricerche sono focalizzate in particolare su modernità cinematografica, psicologia del profondo e cultura visuale. Insegna cinema presso l’Università di Genova (Scienze della formazione). E’ giurato del Premio, curatore della sezione video-saggi e organizzatore del Festival Adelio Ferrero.

Daniela Sguaizer

Daniela Sguaizer

segreteria organizzativa e promozione

Mathias Balbi

Mathias Balbi

ORGANIZZATORE

è stato iscritto all’Ordine Nazionale dei Giornalisti e al SNCCI-Sindacato Nazionale Critici Cinematografi Italiani. Ha collaborato con le riviste cinematografiche “Cineforum”, “Studi pasoliniani”, “Cinecritica”, “Film D.O.C.”, “La Magnifica Ossessione”, “Cinergie” e con la rivista torinese on-line "EffettoNotte". E’ stato membro del C.U.C.-Centro Universitario Cinematografico di Genova, dal 2001 al 2010 nel direttivo del "Gruppo Cinema Enrico Foà" (Cineforum) di Alessandria e dal 2010 nel direttivo del "Cineforum Genovese". Tra le sue pubblicazioni: La congiura degli hitchcockiani (Falsopiano, 2004, collettaneo), Pasolini, Sade e la pittura (Falsopiano, 2012), Le forme arcaiche. Pasolini e lo Yemen (Città del Silenzio, 2017). Dal 2008 al 2010 ha curato una trasmissione radiofonica sul cinema classico e contemporaneo su Radiogold di Alessandria. Dopo la laurea in Lettere presso l'Universita di Genova ha completato gli studi tra Pavia e Roma (Scuola Vaticana) con laurea e scuola di specializzazione in archivistica e biblioteconomia. E’ giurato del Premio e organizzatore del Festival Adelio Ferrero.

Alberto Ballerino

Alberto Ballerino

ORGANIZZATORE

redattore del giornale "Il Piccolo", si dedica soprattutto a ricerche sulla storia alessandrina. Tra le sue pubblicazioni, Borsalino storia emozione (allegato de "Il Piccolo", febbraio 2018); Nonsolonebbia.Teatro, cinema e vita culturale ad Alessandria (Falsopiano, 2002), Anni rimossi. Intellettuali, cinema e teatro ad Alessandria dal 1925 al 1943 (Le Mani, 2006);  L’Idea e la ciminiera. Riformismo, cultura e futurismo ad Alessandria 1899-1922 (Le Mani, 2010). 

Riccardo Bellini

Riccardo Bellini

ORGANIZZATORE - STAFF TECNICO

Critico cinematografico, da sempre irretito, - volente o nolente -, dal potere dell’immagine cinematografica, a quindici anni rimane folgorato da Stanley Kubrick e a diciotto da Carmelo Bene. Conserva dall’infanzia un consunto VHS di A qualcuno piace caldo (complice la madre). Consegue la Laurea magistrale in Scienze della letteratura, del teatro, del cinema con uno studio sul cinema di David Lynch. Scrive per “Birdmen”, rivista di cinema, teatro e serie tv. Nel 2015 vince il Premio Adelio Ferrero con un saggio su Nymphomaniac di Lars Von Trier. Nel 2016 contribuisce alla realizzazione del volume collettaneo Essere Vincent Price (Falsopiano). Nel 2017 è il vincitore della prima edizione del Concorso per giovani critici cinematografici Marco Valerio, con una recensione su Neruda di Pablo Larraín, e frequenta il Master in Critica giornalistica dell’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica “Silvio D’Amico” a Roma. Mai saturo di immagini, si occupa anche di videomaking. Collabora con l’Associazione di cultura cinematografica e umanistica La Voce della Luna. Onnivoro per abitudine, consuma di tutto con un debole per i thriller e i noir americani. Tra il serio e il sornione, pensa che sia il cinema a giudicare noi e non viceversa. E’ organizzatore del Festival Adelio Ferrero, curatore del relativo sito web e responsabile dello staff tecnico.

Marco Caneva

Marco Caneva

ORGANIZZATORE

Davide D'Alto

Davide D'Alto

ORGANIZZATORE

Laureato in lettere con una tesi su Robert Altman, è uno dei fondatori della rivista di cinema "Visionario". Ha realizzato, con Roberto Lasagna e Saverio Zumbo, l'antologia Non riconciliati. Spunti per una critica non colonizzata. E' autore di saggi, tra gli altri, sul cinema di Kubrick, Hitchcock e Brass. Per Falsopiano ha curato il volume Franco Vitale presenta Dario Argento e ha scritto Robert Altman. Dal teatro al cinema. Dal 2009 dirige le Edizioni Falsopiano, con la collaborazione scientifica di Roberto Lasagna. E’ giurato del Premio e organizzatore del Festival Adelio Ferrero.

Steve della Casa

Steve della Casa

ORGANIZZATORE

Critico cinematografico, è stato tra i fondatori del Movie Club, del Torino Film Festival (che ha diretto dal 1999 al 2002), direttore del Roma Fiction Fest, presidente della Film Commission Torino Piemonte: attualmente è direttore del Festival Sottodiciotto e direttore artistico del BA Film Festival. È autore e conduttore di vari programmi radiofonici e televisivi, tra i quali “Hollywood Party”, su Rai Radio 3. Ha curato pubblicazioni in Italia e all'estero, vincendo il premio Meccoli per la miglior pubblicazione di cinema nel 2007 e il premio Flaiano per il saggio Splendor nel 2013. Ha realizzato documentari che sono stati presentati in vari festival, vincendo nel 2014 il Nastro d'Argento per I Tarantiniani. Autore di numerosi saggi e volumi cinematografici, ha dedicato una biografia in tre volumi all'opera di Mario Monicelli. Collabora con la Mostra del Cinema di Venezia, il festival di Locarno, quello di San Sebastian e quello di Taormina. E’ giurato del Premio e organizzatore del Festival Adelio Ferrero.

Benedetta Pallavidino

Benedetta Pallavidino

ORGANIZZATORE

Nasce ad Alessandria nel 1992. Nel 2014 consegue la laurea triennale in Storia e Critica del Cinema e nel 2017 quella magistrale in Critica cinematografica preso l'Università degli Studi di Genova. Collabora con alcune testate e riviste online per cui scrive di cinema. Attualmente è editor freelance e collaboratrice editoriale.

elena Salvarezza

elena Salvarezza

ORGANIZZATORE

giulia Gollini

giulia Gollini

staff tecnico

Studentessa appassionata di cinema e tirocinante presso La Voce della Luna - Associazione di cultura cinematografica e umanistica, ha conseguito la Laurea triennale in Lettere Moderne nel 2017, presso l’Università degli Studi di Pavia, dove attualmente frequenta l’ultimo anno di Filologia Moderna-scritture per la scena e per lo schermo. Le piace leggere: i suoi libri del cuore sono Orgoglio e Pregiudizio, Il giardino dei Finzi-Contini, Mille splendidi soli. Ama anche viaggiare: tra le sue mete preferite c’è Londra, tra quelle future l’Islanda. Fa parte dello staff tecnico del Festival Adelio Ferrero, di cui cura anche la comunicazione sui canali social e il sito web.

Maria Luisa Pirrone

Maria Luisa Pirrone

staff tecnico

Lavora a Palatium Vetus, in Alessandria, dove accoglie i visitatori, realizza visite guidate e conduce laboratori didattici per bambini e ragazzi. Ha una formazione linguistica e letteraria. In passato si è occupata anche di assistenza turistica e ha collaborato con alcune testate giornalistiche. Oggi la sua passione per la scrittura si riversa in un blog, Alessandria.today, e occasionalmente in altre forme di prosa e poesia. Fa parte dello staff tecnico del Festival Adelio Ferrero.